Million Marijuna March (Italia) #Roma #Torino 2017: Stiamo Arrivando!!!

Million Marijuna March 2017 #Roma #Torino Stiamo Arrivando!

17a Edizione Million Marijuna March (Italia)
#Roma #Torino 2017

Non li lasceremo mai da soli a decidere per noi e contro di noi, non lasceremo a politicanti collusi (ed ai loro servitori) la possibilità di fare carriera e profitti trasformando in denaro I NOSTRI DIRITTI...

Non lasciamo e QUEST'ANNO RADDOPPIAMO!

A TORINO, insieme al CSOA Gabrio, per ribadire a gran voce che «QUELL’ERBA È ANCHE MIA!» e come sempre a ROMA, oltre che in altre centinaia di città in tutto il mondo:

  • Per il diritto di coltivare Cannabis, patrimonio dell'Umanità;
  • Per la libertà di scelta e di cura;
  • Contro ogni persecuzione e discriminazione nei confronti degli assuntori.

#MMM17 #ROMA #TORINO #QUELLERBAÈANCHEMIA

STAY TUNED MORE INFO COMING SOON

millionmarijuanamarch.info
gabrio.noblogs.org/quellerba-e-anche-mia
finedelmondoproibizionista.net

IMAGE CREDIT: @SCHRAVIN

 


CSOA Gabrio Torino: «QUELL’ERBA È ANCHE MIA!»

MONOPOLIO TOTALE O M­­ONOPOLIO ATTENUATO? F­­IN­A­LMENTE HANNO GE­T­TAT­O ­LA MASCHERA

cannammm710

 

 

La PL #CannabisLegal­­e è stata ufficialmen­­te affossata e non s­o­no andati al voto i­n aula sem­plicemente­ perchè non­ fosse pubblicamente pa­lese quanti ­pochi fa­vorevoli ci f­ossero ­anche tra i co­sidett­i componenti de­ll'in­tergruppo alla C­amer­a.

Se avessero avuto an­­che solo una mezza p­o­ssibiità di farsi a­pp­rovare la PL alla ­Cam­era, con tutto ch­e po­i c'avrebbe pens­ato i­l Senato a cest­inarla­, se la sarebb­ero gio­cata, anche f­osse sta­to solo per ­salvaguar­dare la lor­o immagine­ davanti a­gli elettor­i.

Leggi tutto: MONOPOLIO TOTALE O M­­ONOPOLIO ATTENUATO? F­­IN­A­LMENTE HANNO GE­T­TAT­O ­LA MASCHERA

CSOA GABRIO TORINO presenta: QUELL'ERBA È ANCHE MIA!

CSOA-GABRIO-QUELLERBAEANCHEMIA-2

#QUELLERBAÈANCHEMIA! Presentazione della campagna nazionale @ CSOA GABRIO TORINO > SAB 15 OTT 2016 > Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: CSOA GABRIO TORINO presenta: QUELL'ERBA È ANCHE MIA!

MONOPOLIO TOTALE SI MA ANCHE NO, O MEGLIO, MONOPOLIO SI, MA FACCIAMO FINTA CHE SIA NO!

James Ensor

 

Dopo aver letto l' articolo uscito recentemente su il manifesto nella rubrica di fuoriluogo, firmato da Susanna Ronconi, che presumiamo non parli a titolo personale ma esprima la posizione di Forum Droghe, ci duole constatare come, a nostro avviso, ci siano nel suo racconto, contraddizioni, inesattezze e ambiguità, per le quali ci sentiamo obbligati/e a dover chiarire, tentando una ricostruzione dei fatti che si attenga alla realtà dei processi che sono in atto, piuttosto che alla propaganda (Leggi l'articolo)). Prendiamo atto con piacere, che si dichiari favorevole alle autocoltivazioni, però dissentiamo sia dai presupposti della sua analisi, che dalle ricette da lei indicate. Per la analisi del contesto, crediamo importante segnalare come, la presa di posizione della DNA, che la Ronconi indica a favore della legalizzazione, sia invece a favore del MONOPOLIO TOTALE, escludendo inequivocabilmente la possibilità delle autocoltivazioni, sia in forma privata che in associazione secondo il modello dei CSC, come si può constatare leggendo la relazione depositata il primo luglio 2016, agli atti della audizione per la PL dell'intergruppo cannabis legale: "..Essendo vietata la vendita della cannabis, attualmente, il consumatore che non vuole entrare in contatto con il sistema criminale che la traffica e la spaccia, si produce da solo la cannabis necessaria per il suo consumo.

Leggi tutto: MONOPOLIO TOTALE SI MA ANCHE NO, O MEGLIO, MONOPOLIO SI, MA FACCIAMO FINTA CHE SIA NO!

Strane coincidenze di persecuzioni proibizioniste, solidarietà alle compagne e ai compagni del CSOA GABRIO e ai due attivisti di Free Weed.

appl3

Apprendiamo dal comunicato sul sito di Free Weed una incredibile ed inquietante notizia (http://freeweed.it/accusati-di-detenzione-oltre-limiti-consentiti-lassurdita-dellarresto-dei-nostri-attivisti/ ), la sera del 20 agosto due loro attivisti che avevano fatto un banchetto informativo all’Evento Root Rock Reggae Festival di Roviano, "sono stati fermati da una volante appena fuori dall’area dell’evento.
Alla domanda classica se avessero stupefacenti hanno risposto negativamente, ma si è proceduti alla perquisizione personale ugualmente, per controllo, non trovando alcunchè. A quel punto si è proceduto con la richiesta di esami delle urine, senza alcuna motivazione provata.
Alla ammissione, dietro la minaccia dell’eventuale esame medico, di aver “ogni tanto fatto uso di cannabis nella settimana in corso” e quindi di un probabile falso positivo, si è proceduto però alla perquisizione casalinga sulla base della regola del legittimo sospetto (che riguarda droghe, terrorismo ed armi)". 

Leggi tutto: Strane coincidenze di persecuzioni proibizioniste, solidarietà alle compagne e ai compagni del...

Audizioni in corso...

OLÈ

Attenzione,

in seguito all'inaspettato spostamento delle fonti originali, i link ai testi delle trascrizioni delle audizioni sono cambiati e alcuni di essi, in attesa di essere aggiornati all'interno dei nostri articoli potrebbero non funzionare.

Intanto di seguito i nuovi link relativi a quelle che erano le bozze provvisorie delle trascrizioni delle 5 audizioni alla Camera:

Leggi tutto: Audizioni in corso...

Intervista al Giurista Giovanni Russo Spena: confermati tutti i nostri peggiori timori sull'impianto della legge truffa per il MONOPOLIO TOTALE senza possibilità di autocoltivazioni

cannabisillegale9

Da gennaio 2016 abbiamo individuato molti lati negativi e ingannevoli nella PL dell’intergruppo per la (finta) legalizzazione finalizzata al monopolio, lo abbiamo fatto evidenziando numerose contraddizioni e divulgando documenti autentici che la propaganda pro monopolio avrebbe preferito non venissero diffusi e conosciuti dalle persone interessate.

Lo abbiamo fatto non solo per un generico seppur sacrosanto “diritto di cronaca”, ma perché le persone interessate all’argomento sono persone nate e vissute in regime proibizionista, hanno avuto in larga parte (purtroppo) modo di saggiarne le persecuzioni e sognano di vederne la fine.

Leggi tutto: Intervista al Giurista Giovanni Russo Spena: confermati tutti i nostri peggiori timori...